Intervento del Dott. Oriti all’XI Congresso Nazionale UROP

Intervento Congressuale
“XI Congresso Nazionale UROP”

Relatore: Dott. Rino Oriti
Primario Responsabile della “Cappellani Giomi” di Messina ed Urologo presso l’IFCA di Firenze

Fiuggi, maggio 2016

 
Si è appena concluso l’XI Congresso Nazionale UROP (Urologi Ospedalità Gestione Privata) che quest’anno si è tenuto a Fiuggi.
Nel corso dell’evento il Dott. Rino Oriti è stato relatore di un importante lavoro sul trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna con tecnica mini-invasiva con Laser Greenlight (il famoso laser a luce verde).
Il tema principale del Congresso è stato il paziente elderly (fragile), cioè con più di 75 anni, con comorbilità, con problematiche anestesiologiche, in trattamento con anticoagulanti-anti aggreganti.
 
Il Dott. Oriti ha presentato la propria casistica di 140 pazienti trattati in poco più di un anno nell’unità funzionale di urologia IFCA di Firenze dimostrando ottimi risultati funzionali e assenza di complicanze significative confermando i dati riportati nelle letteratura internazionale. Si può quindi concludere che la fotovaporizzazione prostatica con il laser Greenlight è una tecnica sicura, veloce, efficace e permette di trattare senza rischi persino pazienti fragili.
 

A Messina il secondo intervento chirurgico in Italia di sfintere artificiale anale

Intervento
 
“A Messina il secondo intervento chirurgico in Italia di sfintere artificiale anale”

Operatore: Dott. Francesco Arcanà
Consulente in Chirurgia Generale
Casa di Cura “Cappellani Giomi” – Messina

18 maggio 2016
Casa di Cura “Cappellani Giomi”
Messina

 

 
Il 20 aprile u.s. è stato effettuato, presso la Casa di Cura Cappellani Giomi a Messina, il secondo intervento chirurgico in Italia, dopo il Policlinico Gemelli di Roma, di impianto di sfintere artificiale anale.
L’intervento è stato eseguito con successo dalla equipe guidata dal Dott. Francesco Arcanà ed il paziente è già stato dimesso e gode di ottima salute.
L’intervento è indicato in tutti quei casi ove vi sia una incontinenza fecale, sia per cause naturali, sia per interventi chirurgici, quali resezioni intestinali per tumori.
La nuova tecnica d’impianto è molto semplice e poco invasiva, necessita di 48 ore di ricovero ed ha una efficacia quasi immediata.
La tecnica consiste nell’inserimento di impianti autoespandibili all’interno del complesso sfinteriale, dieci piccole e sottili protesi, che quando vengono applicate sono sottilissime come delle mine di matita, fatte di una sostanza in grado, una volta venuta a contatto con i liquidi corporei di espandersi fino a 70 volte sia spessore che di lunghezza. Sono inerti e deformabili al passaggio delle feci.
Vengono posizionate con una procedura molto semplice tramite un meccanismo simile ad una pistola che tramite un grosso ago le impianta.
Il risultato finale è ottimo ed affidabile, è duraturo nel tempo, la qualità di vita dei pazienti migliora quasi subito per arrivare entro un mese ad una ottima continenza. Le complicanze sono rarissime.
 
Immagini della Tecnica Chirurgica
 
 
Rassegna Stampa

 

Corso Avanzato Ernie e Laparoceli

Corso
 
“Parte Pratica Scuola ACOI: Corso Avanzato Ernie e Laparoceli”

Coordinatore Scientifico: Dott. Antonio Crucitti
Responsabile UOC Chirurgia Generale e Mininvasiva
Ospedale Cristo Re – Roma

19/20 maggio 2016
Ospedale Cristo Re
Via delle Calasanziane, 25 – Roma

 

 
Programma

Corso di Teoria e Pratica Chirurgica Artroscopica

Corso Teorico Pratico
 
“Corso di Teoria e Pratica Chirurgica Artroscopica”

Coordinatore Scientifico: Dott. Eugenio Barbieri
Responsabile U.O. Ortopedia
Casa di Cura Cappellani Giomi – Messina

Messina, 22/23 aprile 2016

Royal Palace Hotel
Via Tommaso Cannizzaro, 3 – 98123 Messina

Il 22 e 23 aprile si terrà a Messina il corso teorico pratico organizzato dal Dott. Eugenio Barbieri, Responsabile di Ortopedia della Casa di Cura “Cappellani Giomi”.
Un evento di livello nazionale rivolto a chirurghi provenienti da tutta Italia che vogliono approfondire la conoscenza sulla patologia della spalla ed in particolare sul trattamento artroscopico delle principali patologie.
A tale scopo il corso prevede una sessione teorica sull’anatomia e biomeccanica della cuffia dei rotatori sul percorso diagnostico e sul trattamento artroscopico delle lesioni della cuffia.

Particolare attenzione verrà posta sul trattamento della lussazione della spalla il cui management artroscopico è il gold standard in pazienti selezionati.
Nella mattinata di sabato, durante la sessione delle relive surgery, verranno presentate le varie tecniche chirurgiche sia per la riparazione delle lesioni della cuffia dei rotatori che per il trattamento dell’instabilita di spalla ed ampio spazio verrà dato al confronto tra relatori e discenti.
Alla fine della suddetta sessione su apposite postazioni predisposte con lo strumentario artroscopico e manichini in soft bone ogni discente avrà la possibilità di provare le tecniche chirurgiche sotto la guida dei tutors.
Scarica il PDF
 
Galleria Fotografica
 
[real3dflipbook id=”252″]

Il Trattamento delle grandi perdite di sostanze settiche

Congresso
 
“Il Trattamento delle grandi perdite di sostanze settiche”

Presidente Onorario
Dott. Francesco Centofanti

Direttore Sanitario
Istituto “Codivilla Putti” – Cortina d’Ampezzo

Presidente del Congresso
Dott. Ferdinando Da Rin de Lorenzo

Responsabile Chirurgia della Mano
Istituto “Codivilla Putti” – Cortina d’Ampezzo

1-2 aprile 2016
Istituto “Codivilla Putti”
Via Codivilla – Cortina d’Ampezzo (BL)

 

 
Programma PDF
 
Il Gazzettino, 3 aprile 2016
 
L’Amico del Popolo, 7 aprile 2016
 
[real3dflipbook id=”251″]