La Struttura

Storia di Villa Betania

L’attività della Casa di Cura “Villa Betania” è iniziata nel 1951, anno in cui – per volere di Madre Margaret – la Congregazione delle Suore Francescane Insegnanti ha iniziato a dare ospitalità a malati di tubercolosi, utilizzando un piano della Casa Generalizia.
L’attività si è subito ampliata e nel nel 1968 è stato sottoscritto il primo rapporto di Convenzione con il Pio Istituto S.Spirito, l’ospedale più antico del mondo, e gli Ospedali Riuniti per 150 posti letto.
Il rapporto di convenzione e di collaborazione si è sviluppato nel tempo e nel 2014 è stato stabilito dalla Regione Lazio che tale rapporto si sarebbe dovuto ricollocare nell’ambito degli usuali rapporti di accreditamento.
A Settembre 2015 il gruppo Giomi è subentrato alla Congregazione delle Suore Francescane Insegnanti nella gestione della Casa di Cura e si sta ora occupando del rilancio dell’attività oltre che della ristrutturazione degli ambienti ai fini dell’accreditamento definitivo, come richiesto dalla delibera regionale.
I lavori saranno ultimati quest’anno, il 2017.
Nel frattempo la Casa di Cura Villa Betania è diventato centro di eccellenza per la protesica di anca, spalla e ginocchio, convogliando le competenze sanitarie e gestionali presenti all’interno del gruppo Giomi.
Sei interessato ai nostri servizi?

Scopri le nostre
Aree Specialistiche

X